banner

mapp percorsp

NICARAGUA - NELLA TERRA DEI LAGHI E DEI VULCANI
"Viaggiare è perdersi in un oceano d’emozioni, il viaggio non ha un vero inizio, perchè è la vita stessa che è un Viaggio" (V.Tarantino .)


l viaggio per me è un processo in cui le differenze dal posto di partenza a quello di arrivo sono sfumate in cambiamenti continui e appena percettibili. Vivi il divenire della destinazione (per me questo è il viaggio) In aereo non viaggi: ti sposti solo da un posto all’altro.
Proprio queste sensazioni intermedie esplodono appena comincia l’atterraggio, quando metti il naso fuori dalla carlinga.
Le ricordo tutte “le arie dei miei atterraggi”, le sensazioni che si provano, l’aria calda che ti assale, gli odori forti che ti penetrano dentro, i rumori, le voci, i volti e tutte quelle visioni che hai immaginato di sentire, vedere e ascoltare.


Il Nicaragua non è tanto noto per i suoi panorami e per il patrimonio culturale, quanto per la rivoluzione sandinista del 1979 e la conseguente guerra con i Contras, durante la quale il paese si nutrì di speranze che vennero deluse dall'interferenza statunitense. Ora i sandinisti non sono più al potere e l'ideologia economica dominante, dettata dalle inclinazioni della Banca Mondiale e del FMI, tende alla massiccia privatizzazione e alla deregulation. Il rapido 'adattamento strutturale' derivante da tale processo ha ridotto l'inflazione, rendendo disponibili abbondanti liquidità per le élite imprenditoriali e lasciando gran parte della restante popolazione in condizioni di disoccupazione e di shock. Un dato positivo è tuttavia che in tutto questo periodo i diritti umani sono stati ampiamente rispettati e che le battaglie combattute nel paese sono ora confinate all'arena politica. Il Nicaragua è un affascinante luogo da visitare per i viaggiatori consapevoli della storia che rifuggano il turismo di piacere e aspirino a conoscere un paese attraverso il contatto con i suoi abitanti. Sesi chiede alle persone di parlare del Nicaragua la maggior parte penserà a guerriglia, violenza, corruzione, miseria. Difficile immaginare un altro posto del mondo in cui l'immagine che abbiamo in testa sia così lontana dalla realtà. Per due decenni i media del mondo occidentale, influenzati non poco dalla propaganda statunitense, hanno contribuito a forgiare un'immagine di questo paese che non lascia spazio a nessun aspetto positivo. Chi invece ha l'interesse ad andare oltre i luoghi comuni, rimarrà sorpreso e affascinato da questo paese, esattamente come è successo a noi al nostro primo viaggio in questa terra. Così si può scoprire che il Nicaragua è uno dei paesi più sicuri dell'America Latina (forse solo Managua no) (fonte ONU), al pari del Costa Rica di cui si parla sempre come modello virtuoso della regione. Ma scoprirete molto di più di questo. Troverete una popolazione ospitale, orgogliosa della propria storia e della sofferta democrazia. La storia coloniale gli ha lasciato testimonianze meravigliose nelle città mentre la natura le ha regalato paesaggi mozzafiato scanditi da laghi e vulcani.

barra

tel Galleria Fotografica

 
Home Page